MILANO – Honeywell ha annunciato oggi il lancio di un nuovo refrigerante a base di Idro-Fluoro-Olefine (HFO) per l’aftermarket automobilistico europeo che ha il potenziale di ridurre l’impronta delle emissioni di gas serra (GHG) dei sistemi di condizionamento dell’aria nei veicoli esistenti di oltre il 50%. Solstice® 456Afornisce una soluzione di assistenza drop-in economica e facile da usare per veicoli prodotti prima del 2017. Ha prestazioni simili all’R-134A, contribuendo a soddisfare non solo le esigenze dei proprietari dei veicoli e delle officine, ma soprattutto le condizioni richieste dalla legislazione vigente in Europa sul clima.

“Con oltre 200 milioni di auto che circolano sulle strade in Europa che utilizzano ancora l’R-134A, c’è bisogno sul mercato di un prodotto sostenibile ed economico per supportare le officine che si occupano della manutenzione di questi veicoli”, ha affermato Rick Winick, vicepresidente e general manager di Honeywell Automotive Refrigerants. “Solstice® 456A è un refrigerante classificato ASHRAE A1, non infiammabile, facile da usare che può essere facilmente adottato per operare su con macchine e strumenti AC attualmente esistenti.”

Solstice® 456A sarà disponibile in commercio per tutta la filiera aftermarket automobilistica europea entro la fine dell’anno.

Honeywell ha investito un miliardo di dollari in ricerca e sviluppo per la sua tecnologia Solstice®, anticipando di oltre un decennio soluzioni a basso GWP per combattere i cambiamenti climatici. La linea di prodotti Honeywell, che aiuta i clienti a ridurre le emissioni di gas serra e migliorare l’efficienza energetica senza sacrificare le prestazioni del prodotto finale, comprende refrigeranti per supermercati, aria condizionata per auto e camion, agenti espandenti per l’isolamento, propellenti per la cura personale e della casa e solventi per le soluzioni di pulizia. I clienti che utilizzano la tecnologia Solstice® hanno evitato il potenziale rilascio nell’atmosfera dell’equivalente di oltre 260 milioni di tonnellate di anidride carbonica pari all’eliminazione delle potenziali emissioni di oltre 56 milioni di auto per un anno.

(I-TALICOM)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments