EQFORECAST testa con successo l’alert pre-sismico per il terremoto Mw3.9 di Verona

188
MILANO – Il team di EqForecast rende noto che l’alert preventivo (vedi file allegato) per il sisma di martedì 29.12.2020, ore 15:36 Mw 3.9, 3 km W Salizzole (VR), è stato notificato sui cellulari dei 2.000 iscritti al canale Telegram https://t.me/eqforecast, con circa 1 ora di anticipo rispetto al terremoto, permettendo così di essere preparati.
Il team della startup EqForecast ha annunciato di aver testato con successo l’invio dell’Alert sismico preventivo salvavita ad un numero ristretto di oltre 2000 utenti gratuitamente e volontariamente registrati. La mappa di previsione ha individuato come possibile epicentro un mini-sisma precursore nella zona a soli 4km dall’epicentro. La magnitudo della previsione  ha registrato un errore di soli 0.2Mw (M3.7).

“Funziona quindi, e avremmo salvato vite IN EXTREMIS se fosse stato un sisma forte – hanno spiegato – Si è trattato di un test nuovo, esteso ad un gruppo di utenti che si è iscritto volontariamente nel corso degli ultimi mesi. Un risultato eccezionale, perchè siamo riusciti a prevedere correttamente ubicazione, magnitudo ed orario, ossia le 3 dimensioni necessarie per salvare vite”.

La Startup

EqForecast è una startup Innovativa italiana (http://www.earthquakesforecast.com/) nata nel 2020, e si occupa di Ricerca & Sviluppo di tecnologie per la previsione sismica in tempo reale, che utilizza algoritmi di calcolo delle posizioni dei pianeti del sistema solare e del loro legame con lo sviluppo nel tempo di sequenze sismiche misurate dai Sismografi della Rete INGV.

La nuova App

Eq Forecast sta testando un’App per IOS e Android (rilascio: entro aprile 2021) per dotare i cittadini residenti in zone sismiche in Italia, di uno device individuale di pre-avviso di arrivo di terremoti nella zona scelta dall’utente, che può potenzialmente rivelarsi uno strumento salvavita.
What do you want to do ?

New mail

(I-TALICOM)