Etihad Airways: l’intelligenza artificiale per ridurre lo spreco di cibo sui voli

168

MADRID – Etihad Airways, la compagnia di bandiera degli Emirati Arabi Uniti, ha annunciato un accordo con Lumitics, una compagnia di tecnologia alimentare di Singapore, per testare l’uso della visione al computer e del ‘maching learning’ per ridurre lo spreco di cibo su tutti i suoi voli.

La partnership consentirà a Etihad Airways di tenere traccia del cibo che non è stato consumato sui voli, in particolare in classe Economy. I dati raccolti saranno utilizzati per stabilire i modelli di consumo di cibo e di rifiuti in tutta la rete delle compagnie aeree. Queste analisi contribuiranno a ridurre le spese alimentari non necessarie per i vostri voli e a migliorare la pianificazione dei menu, oltre a ridurre i costi.

 

Il Chief Operating Officer di Etihad Aviation Group

Mohammad Al Bulooki, Chief Operating Officer di Etihad Aviation Group, ha dichiarato: “Etihad Airways ha iniziato questo progetto pilota con Lumitics all’inizio di quest’anno, prima che i voli fossero colpiti dalla crisi globale di COVID-19. Siamo molto entusiasti di riprendere questo progetto mentre ripristiniamo le operazioni per continuare il lavoro che si stava facendo per raggiungere i nostri obiettivi. Etihad Airways rimane impegnata a guidare l’innovazione e la sostenibilità in tutti i settori delle sue operazioni. Siamo fiduciosi che questo progetto avrà il potenziale per sostenere gli sforzi volti a ridurre gli sprechi alimentari, migliorando nel contempo l’esperienza dei passeggeri, permettendo a Etihad Airways di pianificare il catering dei voli in modo più efficiente”, ha aggiunto Mohammad Al Bulooki.

 

“Insight Lite”, creato da Lumitics, rintraccerà il cibo inutilizzato su un aereo una volta arrivato all’aeroporto di destinazione. Utilizzando l’Intelligenza Artificiale e il riconoscimento facciale, “Insight Lite” è in grado di differenziare e identificare i tipi e le quantità di cibo non consumato, in base al design delle confezioni in cui il cibo arriva, senza la necessità dell’intervento umano.

Etihad Airways è firmataria degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite e ha riaffermato il suo impegno a ridurre gli sprechi alimentari all’impegno per i rifiuti alimentari degli Emirati Arabi Uniti, guidato dal Ministero degli Emirati Arabi Uniti per il cambiamento climatico e l’ambiente. Questo progetto pilota con Lumitics è una delle tante iniziative incentrate sulla sostenibilità attualmente in corso da parte della compagnia aerea nell’ambito del programma Etihad Greenliner, progettato per contribuire a migliorare l’efficienza operativa e le pratiche sostenibili attraverso il supporto e le alleanze con partner esperti.

(I-TALICOM)