LONDRA – Dal prossimo dicembre, la linea ferroviaria sulla costa occidentale del Regno Unito sarà gestita da FirstGroup, multinazionale dei trasporti con sede in Scozia, in collaborazione con Trenitalia UK, società controllata al 100 per cento da Trenitalia. La linea collega Londra con città come Birmingham, Manchester, Liverpool e Glasgow e prevede lo sviluppo e l’introduzione a partire dal 2026 di nuovi servizi sulla nuova linea ad alta velocità da Londra a Birmingham. La linea è considerata ad alta densità di traffico nel paese.I servizi InterCity da Londra a Edimburgo-Glasgow trasportano ogni anno 39 milioni di persone con 76 treni che garantiscono 300 collegamenti al giorno. La linea finora era gestita dal gruppo Virgin.

(I-TALICOM)