ZF - Radar a Medio Raggio per sicurezza e assistenza alla guida

SHANGHAI – ZF ha lanciato la nuova generazione di radar a medio raggio per supportare le funzioni avanzate ADAS di sicurezza e migliorare il sistema semiautomatico ZF coASSIST, già disponibile sulla vettura Dongfeng Aeolus Yixuan MAX in Cina.


Il radar a medio raggio proposto da ZF è un radar anteriore ad alte prestazioni da 77 GHz, progettato per soddisfare i requisiti di sicurezza di 2022+ Euro NCAP 5Star. È scalabile in base alle esigenze degli OEM e offre tre diverse modalità operative sviluppate per assicurare migliori prestazioni di rilevamento a seconda della velocità del veicolo. 

Ogni modalità offre la giusta combinazione di raggio e risoluzione, regolata in base alla situazione di guida: dalla risoluzione più alta nel corto raggio alle basse velocità per supportare funzionalità quali la frenata automatica di emergenza per i pedoni (AEB) fino al rilevamento a lungo  raggio ad alta velocità per migliorare funzionalità di guida quali il cruise control adattivo (ACC).



Il radar a medio raggio rappresenta una parte importante dell’offerta ZF grazie alle sue prestazioni e alle caratteristiche di flessibilità offerte a un prezzo competitivo,” afferma Christophe Marnat, executive vice president, ZF Electronics and Advanced Driver Assist Systems Division.

“È un componente fondamentale per i sistemi di fusione nel portafoglio ZF che, insieme ad altri sensori ambientali quali le telecamere e i LiDAR, consente funzionalità di guida quali l’assistenza nel traffico e in autostrada e quella al parcheggio, come l’Automated Valet Parking.”



ZF offre ai costruttori una gamma di sistemi radar per applicazioni automotive di vario livello, che include soluzioni con radar a medio e lungo raggio che introducono una quarta misura relativa all’angolo di elevazione. Ciò contribuisce a generare un’immagine 3D migliorata della situazione del traffico, arricchita dall’informazione sulla velocità, dando luogo a un rilevamento ambientale ad alta risoluzione. ZF fornisce anche radar a corto raggio per offrire un migliore rilevamento a 360° dell’ambiente, nelle parti laterali e posteriore del veicolo.

L’offerta radar di ZF rappresenta un eccellente complemento ai suoi sistemi avanzati basati su telecamera, dove ZF è leader a livello mondiale nella produzione di telecamere per il riconoscimento di oggetti fronte marcia.

Il sistema migliorato coASSIST montato sulla Aeolus Yixuan MAX si distingue per la telecamera S-Cam 4.8 di ZF – una delle prime telecamere monoculari con campo visivo di 100 gradi, particolarmente efficace nel rilevamento in anticipo di pedoni e ciclisti in affollati ambienti urbani. La combinazione del radar a medio raggio con tecnologie avanzate basate su telecamera contribuisce ad assicurare la fusione precisa dei dati provenienti dai sensori per accrescere la sicurezza avanzata e funzionalità semi-automatiche.


“Il lancio del radar a medio raggio con il nostro importante cliente Dongfeng rappresenta un ulteriore esempio degli sforzi continui di ZF nel plasmare la Next Generation Mobility,“ afferma il Dr Holger Klein, Member of the Board of Management. “ZF è orgogliosa di supportare i propri clienti nel raggiungere l’obiettivo delle zero emissioni e di zero
incidenti e il radar a medio raggio appena lanciato rappresenta un ulteriore miglioramento al sistema di guida semi-automatica di Dongfeng, introdotto alla fine del 2020.”

(I-TALICOM)