ZTE e GSMA Intelligence rilasciano il Libro Bianco su Green 5G 5G Energy Efficiencies, Green is the New Black

188

SHENZHEN – ZTE Corporation (0763.HK / 000063.SZ), uno dei principali fornitori internazionali di soluzioni tecnologiche per le telecomunicazioni, le imprese e i consumatori per l’Internet mobile, ha pubblicato un libro bianco sul suo 5G Summit & User Congress on Green 5G, “5G Energy Efficiencies, Green is the New Black”, scritto da GSMA Intelligence, leader nella ricerca globale su telecomunicazioni, media e tecnologia (TMT) e parte del più ampio GSMA.

 

Il libro bianco analizza il background e i principi della costruzione e del miglioramento dell’efficienza energetica delle reti di comunicazione nell’era 5G dagli aspetti della riduzione dei costi, dell’ottimizzazione delle prestazioni della rete, della sicurezza energetica e del contributo alla riduzione globale delle emissioni di carbonio. Inoltre, riassume la fattibilità del risparmio energetico e della riduzione dei consumi attraverso l’innovazione per quanto riguarda gli aspetti della rete di accesso radio e la pianificazione della rete in senso lato.

 

In base al libro bianco, per ridurre in modo sostanziale il consumo di energia delle stazioni radio base di accesso, ogni parte della rete 5G deve essere trattata singolarmente. Strumenti efficaci includono l’applicazione di soluzioni più efficienti per le batterie, la riduzione del consumo energetico delle apparecchiature, l’implementazione di stati di riposo più intelligenti guidati dall’intelligenza artificiale e una pianificazione più mirata della distribuzione della rete. Queste misure possono ottenere un risparmio energetico end-to-end e una riduzione dei consumi delle stazioni base di accesso radio e costruire una rete di comunicazione verde a beneficio delle persone.

 

Per aiutare la lotta agli obiettivi globali sul cambiamento climatico e ridurre i costi operativi della rete mobile, il risparmio energetico è diventato una delle principali priorità e della missione dell’industria delle telecomunicazioni. Mentre le reti mobili portano al pubblico un accesso, una convenienza e un intrattenimento quasi onnipresenti, mentre sempre più persone usano i loro smartphone per i servizi video e altri servizi che necessitano di larghezza di banda su LTE e 5G, il consumo di energia e di energia aumenterà in assenza di interventi. La rete di accesso wireless consuma la maggior parte dell’energia tra le reti mobili ed è considerata il principale fattore di consumo energetico. Come da libro bianco il traffico dati dovrebbe crescere di tre volte per utente da qui al 2025. La diffusione e l’espansione delle reti LTE e 5G porterà inevitabilmente una maggiore pressione sul consumo energetico della rete.

What do you want to do ?

New mail

(I-TALICOM)