Gli adolescenti, il digitale e i videogiochi: un progetto educativo del centro Alberto Manzi

275

BOLOGNA – Come costruire esperienze digitali con gli adolescenti? Come integrare le tecnologie nei progetti educativi per sostenere la loro espressività? Come riflettere e farsi domande sul mondo partendo dagli schermi?
Sono alcune delle domande che ci si porrà al convegno Adolescenti in immagini. Videogiochi, fotografia e app: nuovi racconti per nuovi percorsi, che si svolgerà venerdì 13 e sabato 14 dicembre a Bologna, promosso dal Centro Alberto Manzi, in collaborazione con l’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna, in viale Aldo Moro 50 (Bologna).
Il seminario presenta due aree tematiche: un primo focus sulla fotografia resa sempre più facile (e spesso banale) dai mezzi tecnologici costantemente a disposizione grazie ai quali vediamo molto ma guardiamo poco; un secondo focus sarà su app e videogiochi. Il convegno cerca di fornire strumenti utili a insegnanti, operatori e educatori partendo dall’approccio pedagogico del maestro Alberto Manzi per modellare usi educativi delle tecnologie, sempre più presenti nelle vite di ognuno di noi, soprattutto in adolescenza.

(I-TALICOM)